Grido non serenata. Poesie di lotta e di resistenza

scelte da Erri De Luca

Cerco nei poeti il grido, non la serenata. Qui ci sono quelli che mi è capitato di raccogliere durante la mia già lunga durata. Mancano arbitrariamente tutti gli altri che chi legge potrebbe aspettarsi di trovare. La scelta è tanto occasionale quanto personale, lacunosa come si addice a chi, leggendo spesso, si è fatto un’idea di quanto ha tralasciato.

Non a te nudo amore. Poesie d'amore

scelte da Nicola Crocetti e Massimo Recalcati

Più di cento poesie d’amore che attraversano i secoli, raccontando il fuoco dell’incontro, il gelo dell’assenza, la gioia di essere “nell’opera del mondo”…

Poesie inedite

di Dylan Thomas

Sessantadue poesie compongono una raccolta coerente e coesa attorno ad alcuni temi ricorrenti del poeta, come il mistero della nascita e il dramma del divenire, la consunzione del tempo e la condanna della morte, l’innocente peccato della carne e l’eterotopia dell’amore.

Dimmi un verso anima mia. Antologia della poesia universale

a cura di Nicola Crocetti e Davide Brullo

Non era mai stata tentata finora, con queste dimensioni, una antologia della poesia universale, dai Veda ai poeti odierni, dagli antichi inni egizi a Eugenio Montale, Seamus Heaney, Paul Celan, dai salmi biblici e da Saffo fino a Ezra Pound, Yves Bonnefoy e Mario Luzi.

Poesia del giorno

Tu dovrai accettare la tua morte di Giorgio Manganelli

Tu dovrai accettare la tua morte:
e le rughe prima della morte,
l’affanno, la mano che fallisce,
lo sguardo distratto delle donne,
e dovrai perdonare
gli errori di persona, i dialoghi
interrotti dal sonno ..Continua

tratta da
Poesie
di Giorgio Manganelli

Novità in libreria

Le più belle poesie di Emily Dickinson

di Emily Dickinson

Harold Bloom ha scritto che “con l’eccezione di Shakespeare” Emily Dickinson dimostra più originalità cognitiva di qualsiasi altro poeta occidentale dopo Dante, e che i critici quasi sempre sottovalutano la sua sorprendente complessità intel

Ascolterò gli angeli arrivare. Testo originale a fronte

di Jon Fosse

Nella sua poesia è possibile ravvisare gli elementi e le tematiche che caratterizzano lo stile inconfondibile dell’autore. I paesaggi tipici del Vestlandet norvegese, le montagne e i fiordi, il buio, la luce e la neve fanno da cornice a una poesia

Antologia personale. Testo originale a fronte

di Luis Garcia Montero

Luis García Montero è l’autore più noto e di maggior prestigio dell’attuale poesia spagnola. Cofondatore della corrente poetica “La otra sentimentalidad”, la sua opera segna il ritorno alla dimensione sociale del privato, considerato anche

Le più belle poesie di Edgar Lee Masters

di Edgar Lee Masters

Nella primavera 1914 l’avvocato Edgar Lee Masters riceve una visita della madre a Chicago. Con lei, come ricorderà tempo dopo, rievoca il passato “facendo rivivere personaggi ed eventi che avevo dimenticato… […] Dopo averla accompagnata

Le più belle poesie di Ghiannis Ritsos

di Eri Ritsou

“Nulla dies sine linea”: nessun giorno senza aver scritto almeno un verso. A questo motto Ghiannis Ritsos sembra aver improntato l’intera sua vita. Perfino nei dieci anni trascorsi in carcere, al confino o nei campi di prigionia delle isole-lag

Le più belle poesie di Dino Campana

di Dino Campana

I “Canti Orfici” sono un unicum nel panorama della poesia italiana del Novecento. Dino Campana scrive un libro fatto di prosa e di versi, tenuto insieme da un anelito vitale che non rinuncia a confrontarsi con l’ingombrante modello, ama

Grido non serenata

di

“Ho fatto parte di una gioventù politica,” scrive De Luca nella sua prefazione, “che aveva dalla sua la quantità numerica e l’istruzione superiore, miscela che fu allora detonante. Ho fatto parte di una massa critica intransigente e per

varnalis

La vera apologia di Socrate. Il monologo di Momo

di Kostas Vàrnalis

Chiunque giunga al potere teme il cambiamento: mentre chi è in disgrazia lo desidera e lo prepara in ogni modo. Il popolino sta nel mezzo e paga i danni: è infelice sia con i governi legittimi che con quelli illegittimi, sia con la tirannide che co

Narrativa

Sublime ascesa

di Nicola Crocetti

Estate 1946: Nikos Kazantzakis è a Cambridge, dove scrive di getto La sublime ascesa, romanzo inedito, che verrà ritrovato fra le sue carte solo nel 2018. Pubblicato in Grecia nel 2022, è diventato subito un caso letterario. Il lettore italiano riconoscerà la prosa travolgente dell’autore di Zorba, la sottile tessitura di episodi autobiografici e pagine […]

Alla follia

di Suat Dervis

Istanbul, anni Quaranta: Celile è una trentacinquenne sposata da dieci anni con Ahmet, ambizioso imprenditore che ancora non si è affermato ma che vorrebbe speculare sull’economia di guerra. Celile è nata in una famiglia di alti funzionari ottomani, ormai decaduti, ed è cresciuta in uno yali, uno di quegli eleganti ma fatiscenti palazzi sulle rive […]

La rivista “Poesia”

Poesia. Rivista internazionale di cultura poetica. Nuova serie. Vol. 26

Il numero 26 di “Poesia” si apre con un servizio su Giovanni Testori poeta. Continua la rubrica di Giulia Martini sui poeti giovani, dedicata alla ricerca e alla scoperta degli scrittori in versi che hanno oggi intorno ai vent’anni. Saranno inoltre ospitati inediti di importanti poeti italiani.

Poesia Nuova Serie Nr. 25

Il numero 25 di “Poesia” si apre con un servizio dedicato a Giorgio Caproni e curato da Daniele Piccini, con un’intervista al figlio del poeta. La rubrica di Silvio Ramat sulla “giovinezza della poesia in Italia” è dedicata in questo numero ad Amalia Guglielminetti.
Monica Ruocco presenta le poesie di Mahmud Darwish, tratte dal recente volume edito da Crocetti, nella traduzione di Sana Darghmouni e Pina Piccolo.
Andrea Ceccherelli traduce alcune poesie del poeta polacco Tomasz Różycki. Fabrizio Angeli introduce Anne Sexton tradotta da Rosaria Lo Russo. Graziano Krätli presenta ai lettori l’opera poetica di Weldon Kees. Gabriele Tinti introduce e traduce John Gould Fletcher. Prosegue la rubrica dedicata alle nuove voci poetiche italiane, curata da Giulia Martini (di cui si presentano inoltre alcuni testi poetici tratti dalla raccolta Tresor).
Si presentano inoltre alcuni inediti di Alessandro Ceni, anticipazione di un volume in uscita prossimamente per Crocetti.

COOKIES E CONDIZIONI D'USO DEL SITO
Questo sito utilizza solo cookies tecnici e analitici, anche di terze parti, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti.
Per maggiori informazioni sui cookies accedi alla nostra Cookie Policy.
Dichiaro di aver letto e di accettare integralmente le Condizioni d’Uso del Sito.