Poesia

anaghnostakis-poesie

Poesie

di Manolis Anaghnostakis

La poesia di Manolis Anaghnostakis è la cronaca di un uomo e di una generazione nella successione delle Stagioni e delle loro Continuazioni, cui alludono i titoli di diverse raccolte che il poeta pubblicò dal 1945 al 1971. La gener...

carson Era una nuvola

Era una nuvola

di Anne Carson

E se Elena non fosse mai andata a Troia? Se al suo posto gli dèi avessero inviato un fantasma, “un simulacro vivo composto di cielo” (F.M. Pontani), una nuvola? La versione alternativa del mito greco, riproposta anche da Euripide, ha liberamente...

rich La guida nel labirinto

La guida nel labirinto

di Adrienne Rich

“Non ho mai creduto che la poesia fosse una fuga dalla storia e non penso che sia più – o meno – necessaria del cibo, di un riparo, della salute, dell’istruzione, di condizioni di lavoro accettabili. È altrettanto necessaria”: anche in n...

wright Breve storia dell’ombra

Breve storia dell’ombra

di Charles Wright

Voci provenienti da luoghi e tempi diversi, suggestioni vicine e lontane, realtà e immaginazione si incontrano, si compenetrano e fluiscono, rigenerate, nella poesia di Charles Wright, unanimemente considerato uno dei maggiori autori americani conte...

lowry L'urlo del mare e il buio

L’urlo del mare e il buio

di Malcolm Lowry

Questo è un libro che trabocca di fortunali, di mare in tempesta e nuvoloni tonanti, di vento, di abissi, di onde gigantesche e di sbronze, di angoscia senza pari affogata nell’alcol, con sola compagna la paura, scritto in una condizione di perenn...

Poesie Odisseas Elitis

Poesie

di Odisseas Elitis

Poesia come sensazione, trasparente come la luce, luminosa come il sole, magica come il mare, concreta e forte come la Grecia; poesia come frutto di una lingua che non conosce il chiaroscuro, lingua perenne che guida la parola sull’onda della sua f...

poesie_amichai

Poesie

di Yehuda Amichai

Le immagini della poesia di Amichai provengono dalla storia interiore ed esteriore dell’ebraismo. È come se tutto l’antico patrimonio spirituale fosse stato trasformato in sonanti monete moderne e avesse inondato la sua poesia con un inesauribil...

fostieris Nostalgia del presente

Nostalgia del presente

di Antonis Fostieris

Nei testi di Antonis Fostieris il tempo si ferma e la tradizione plurimillenaria greca, costantemente rivissuta, è contemporanea della modernità. La fitta trama di questa poesia è fatta di livelli sempre più profondi, stratificati, di mondi conce...

piccini_inizio_fine

Inizio fine

di Daniele Piccini

Sono “tempi di povertà” quelli che la poesia di Daniele Piccini attraversa, eppure senza resa, senza rinuncia. C’è un testo – forse l’architrave del libro – dedicato a Leopardi: “Giacomo, la tua voce/ si spezza nelle generazioni vuote...

vaghenas_ballate

Ballate oscure

di Nasos Vaghenàs

Dalle liriche di Nasos Vaghenàs emerge una finissima sensibilità per temi come l’amore (in particolare le pieghe della gelosia, le sfumature dell’eros, l’onnipotenza della passione, la superstizione dell’attesa, il rimorso dell’addio), il...

nove Fuoco su Babilonia!

Fuoco su Babilonia!

di Aldo Nove

A sei anni, in prima elementare, Aldo Nove decide che farà lo scrittore. Anzi, “lo scrittore di quella cosa miracolosa che ho cominciato a divorare appena ho iniziato a collegare tra loro le lettere e a capirne le articolazioni: parlo della poesia...

ritsos_erotica

Erotica

di Ghiannis Ritsos

Nella sterminata produzione poetica di Ghiannis Ritsos ci sono solo altre tre sillogi di argomento esclusivamente amoroso oltre a Erotica: Ode all’Amore, un poemetto scritto nel 1934, quando il poeta aveva 25 anni; Sinfonia di primavera

jaccottet Quegli ultimi rumori

Quegli ultimi rumori…

di Philippe Jaccottet

“L’attaccamento a sé aumenta l’opacità della vita. Un momento di vero oblio e tutti gli schermi, uno dietro l’altro, diventano trasparenti, di modo che noi vediamo la chiarezza fin nel profondo, tanto lontano quanto consente la vista; e ins...

odissea kazantakis

Odissea

di Nikos Kazantzakis

Iraklio, Creta, 1925. Nikos Kazantzakis si ritira in solitudine in una casetta in riva al mare, presso l’antica Cnosso. Riflette inquieto sulle nubi nere che si profilano all’orizzonte (l’ascesa dei totalitarismi) e sulla scrittura come dove...

ilsignoredoro

Il signore d’oro

di Vivian Lamarque

Nei brevi testi di Il signore d’oro, composti tra il 1984 e il 1986 e dedicati al suo analista junghiano, Vivian Lamarque racconta l’esperienza del transfert e tratteggia con sapienza non solo formale le scene di un amore profondo e proib...

seriefossile

Serie fossile

di Maria Grazia Calandrone

Serie fossile è un poema sull’amore, dal miracolo allo sgomento. È conoscenza che rifonda il mondo e scuote le tracce fossili degli affetti primari, con le loro ferite, così la pietra dell’origine torna a sorridere come solo le pietre s...

pietreripetizionisbarre

Pietre Ripetizioni Sbarre

di Ghiannis Ritsos

Le poesie di Pietre Ripetizioni Sbarre sono state composte tra il 1968 e il 1969, negli anni in cui Ghiannis Ritsos era confinato nei campi di concentramento sulle isole di Ghiaros e Leros, e poi soggetto a domicilio coatto a Karlòvasi, sull'...

poesie_millay

Poesie

di Edna St. Vincent Millay

Edna St. Vincent Millay è stata l’eroina dell’età del jazz, la poetessa più amata e più letta nell’America degli anni venti. Il suo sex appeal aveva “l’effetto di una droga sulle persone”. Thomas Hardy disse che c’erano soltanto due...

sullaterraeallinferno

Sulla terra e all’inferno

di Thomas Bernhard

La fama di Thomas Bernhard è legata soprattutto ai suoi romanzi e ai suoi lavori teatrali, ma il suo primo amore fu la poesia. Negli anni della giovinezza, tormentata come il resto della sua vita, Bernhard scrisse migliaia di poesie e pubblicò quat...

poesiescelte_kavafis

Poesie scelte

di Costantino Kavafis

Costantino Kavafis è il poeta della memoria, della storia, dell’amore e delle passioni trascorse, ma ancora vive e indimenticabili, preservate dalle ingiurie del tempo e incastonate per sempre in versi scritti in una lingua evocativa, raffinata, o...

sottoilferrodellaluna

Sotto il ferro della luna

di Thomas Bernhard

Fino al 1962 Thomas Bernhard è stato essenzialmente un poeta. I suoi versi sono dominati da un tormento costante, che trasfigura violentemente il paesaggio e infrange i consueti accostamenti verbali. Le parole sono semplici e facilmente comprensibil...

cartografiedelsilenzio

Cartografie del silenzio

di Adrienne Rich

Dall’esordio, nel 1951, alla morte, nel 2012, Adrienne Rich ha saputo analizzare e raccontare il cambiamento privato e storico con autorevolezza e lucidità esemplari, evitando derive ciniche o nichilistiche. La sua incrollabile fiducia nella poesi...

lafigliadellinsonnia

La figlia dell’insonnia

di Alejandra Pizarnik

L’opera di Alejandra Pizarnik, autrice di culto nei Paesi di lingua spagnola, è segnata dal senso della perdita, dell’assenza, della solitudine e di una lacerazione senza rimedio. La sua dimensione è un’inscalfibile penombra, in cui Alejandra...

lepoesie_seferis

Le poesie

di Ghiorgos Seferis

Seferis ha il merito di aver rinnovato la poesia greca del suo tempo e di aver avuto una grande influenza sulle generazioni successive alla sua. Filippo Maria Pontani, il primo e fedele traduttore di Seferis, scrisse nel 1949: “Ha rotto definitivam...

Antenata

di Mariangela Gualtieri

Mariangela Gualtieri ha dichiarato di essere nata come autrice di poesie con i versi “parlamiche / ioascoltoparlamiche / mimettosedutaeascolto”: è l’incipit di Antenata, la sua raccolta d’esordio, pubblicata da Crocetti nel 1992. So...

poesiedamoredelnovecento

Poesie d’amore del Novecento

di AA.VV.

Nel Novecento più che mai la Ragione ha cercato di analizzare l’amore e di sovvertirne le regole insondabili, riducendolo a volte a sostrato animale dell’essere civile, altre a secolare imbellettamento di forze misteriose. Filippo Tommaso Marine...

poesiefrancesi

Poesie francesi

di Rainer Maria Rilke

Rainer Maria Rilke compone le sue poesie in francese a Muzot, nel Vallese, dal 1922 al 1926, gli ultimi quattro anni della sua vita. Ha già scritto le Elegie Duinesi e i Sonetti a Orfeo, e da tempo è noto come uno dei maggiori poeti d...

moltotardinellanotte

Molto tardi nella notte

di Ghiannis Ritsos

Molto tardi nella notte, uscito postumo nel 1991, è l’ultima raccolta scritta da Ritsos tra il 1987 e il 1989 nella casa di famiglia a Samo. Sono gli anni del crollo delle utopie e degli ideali politici, venati dalla consapevolezza che le l...

quartadimensione

Quarta dimensione

di Ghiannis Ritsos

Quarta dimensione è considerato il capolavoro di Ritsos. Comprende 17 monologhi drammatici, più volte rappresentati a teatro, ispirati a personaggi grandi e minori della mitologia e della letteratura classica, come Agamennone, Elettra, Orest...

COOKIES E CONDIZIONI D'USO DEL SITO
Questo sito utilizza solo cookies tecnici e analitici, anche di terze parti, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti.
Per maggiori informazioni sui cookies accedi alla nostra Cookie Policy.
Dichiaro di aver letto e di accettare integralmente le Condizioni d’Uso del Sito.