Narrativa

E alla luce del lupo ritornano

di Zyranna Zateli

Accolto da critica e pubblico come un vero e proprio caso letterario, il romanzo d’esordio di Zyranna Zateli – che in Grecia ha venduto quasi duecentomila copie – l’ha consacrata limpidamente come una delle maggiori scrittrici europee contemporanee. E alla luce del lupo ritornano è un libro che affascina come l’Odissea, che ha la lussureggiante magia di […]

Il lago

di Kapka Kassabova

“Ho viaggiato in territori lontani. Ho tentato la fuga. E tuttavia sono qui, in riva al lago, in cerca di risposte,” scrive Kapka Kassabova, che in riva ai laghi di Ocrida e Prespa ha le sue radici, in un incrocio di confini che separano Grecia, Albania e Macedonia del Nord. Un centro geografico che è […]

Rapporto al Greco

di Nikos Kazantzakis

“Ama la libertà sopra ogni cosa, non accettare di rendere schiava la tua anima, scala la vetta più alta che un essere umano possa raggiungere.” Il testamento letterario di Kazantzakis.

Addio Anatolia

di Didò Sotirìu

Addio Anatolia è la storia, epica e drammatica, della scomparsa dell’ellenismo dalle terre in cui era insediato da tremila anni. È il racconto di un paradiso perduto. Mostra il fallimento rovinoso e sanguinario di ogni forma di nazionalismo, sia turco che greco, e accusa con forza la politica sciagurata delle Grandi Potenze in Oriente, guidata […]

Madre di cane

di Pavlos Màtesis

Madre di cane è la storia dell’occupazione nazifascista della Grecia vissuta e raccontata da Rubina (alias Raraù), una bambina di tredici anni, la cui madre si è prostituita con un soldato italiano per mantenere i tre figli. Come nel resto d’Europa, alla fine della guerra le donne che hanno “collaborato” con gli occupanti sono punite […]

Amore mio infinito

di Aldo Nove

E prima della fine dell’estate prima che mi venisse questo impossibile coraggio di baciarla prima di andare di sopra a fare le valigie prima di partire prima di leggere “Topolino” prima di diventare grande prima di diventare comunista o democristiano prima di finire la scuola prima di andare a letto prima che qualcosa strapiena di sì scoppiasse pianissimo le ho detto, amore mio infinito.

Non piangere la Grecia

di Bruno Doucey

Atene, 21 aprile 1967: il golpe della giunta dei colonnelli instaura in Grecia la dittatura militare. I campi di concentramento vengono riaperti per accogliere gli oppositori al regime. Tra di loro si trova anche il grande poeta Ghiannis Ritsos. Nel frattempo, a Parigi, il giovane Antoine ha perso le tracce della studentessa greca di cui […]

Tre estati

di Margarita Liberaki

Tre sorelle, Maria, Infanta e Caterina, vivono nell’arco di tre estati il passaggio dall’adolescenza alla maturità. La vicenda è un lungo racconto di amori, di trepidanti attese, di amarezze e di illusioni. Protagonisti assoluti delle loro storie sono la solarità del paesaggio greco, la terra rossastra, i negozi di Atene, i disegni degli uccelli in […]

Il tredicesimo passeggero

di Ghiannis Marìs

Come milioni di altri immigrati, il greco Ambàzoglu parte per l’America nel 1942 con una nave da carico e senza un soldo in tasca. In pochi anni accumula un grande patrimonio che, alla sua morte, decide di lasciare ad alcuni sconosciuti. Chi sono costoro? Nel testamento spiega che la vecchia carretta con cui era partito […]

La mia Grecia

di Nikos Kazantzakis

Nel 1937 il giornale “Kathimerinì” commissiona a Nikos Kazantzakis un tour del Peloponneso: saranno tre settimane intense e magiche, una sorta di pellegrinaggio alla ricerca di sé e delle proprie radici. Il grande scrittore cretese si ferma nei luoghi che parlano di mito e di storia: a Olimpia immagina l’atmosfera concitata dei Giochi, a Sparta […]

L’ultima tentazione

di Nikos Kazantzakis

È il romanzo più scandaloso dell’autore di Zorba e dell’Odissea, che per questo libro nel 1953 venne scomunicato dalla Chiesa ortodossa greca. L’opera conobbe una fortuna mondiale postuma dopo la celebre versione cinematografica diretta da Martin Scorsese. In Italia venne tradotto dalla versione francese. Questa è la prima traduzione italiana dal greco. Il romanzo racconta […]

La papessa Giovanna

di Emmanuìl Roidis

In un’enciclica emanata il 4 aprile 1866 la Chiesa ortodossa bandiva e sottoponeva all’anatema “un romanzo dal titolo La Papessa Giovanna, pubblicato recentemente ad Atene da E.D. Roidis (…) in quanto anticristiano e immorale”. Chi ne fosse venuto in contatto e lo avesse addirittura letto, invece di “darlo direttamente alle fiamme”, avrebbe rischiato di “condannarsi […]

Timandra

di Thòdoros Kallifatidis

Timandra è una figura di confine: corposa, perché le fonti storiche ne fanno cenno come della splendida etera che visse con Alcibiade e ne raccolse le ceneri, ma abbastanza indistinta perché un narratore di talento si prenda la sovranità poetica di farla sua creatura, specchio di un mondo che – attraverso gli occhi di lei, […]

Vittime di pace

di Vassilis Vassilikòs

E allora, come si fa a camminare dritti in questo mondo marcio? Non abbiamo ideali. Non abbiamo una fede. Siamo senza nulla, nudi. Spogliati di sogni e ideologie. Nudi, perduti, vuoti. Siamo vittime di pace, con il nostro carico segreto di ferite.

Zorba il Greco

di Nikos Kazantzakis

Un uomo vero sta a fronte alta davanti alla Necessità, e perfino a Dio: tutto questo è, e sempre sarà, Zorba il greco, mani e gambe che diventano ali nella danza leggendaria sulla spiaggia, sullo sfondo di una Creta pietrosa senza tempo.

COOKIES E CONDIZIONI D'USO DEL SITO
Questo sito utilizza solo cookies tecnici e analitici, anche di terze parti, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti.
Per maggiori informazioni sui cookies accedi alla nostra Cookie Policy.
Dichiaro di aver letto e di accettare integralmente le Condizioni d’Uso del Sito.