Saint John Perse

Saint John Perse (pseudonimo di Alexis Leger) è stato uno dei maggiori poeti europei del Novecento. Nato il 31 maggio 1887 a Pointe-à-Pitre nell’isola della Guadalupa, dove la famiglia possedeva piantagioni di caffè, cacao e canna da zucchero, studiò poi in Francia avviandosi alla carriera diplomatica, e divenne segretario generale del ministero degli Affari Esteri. Nominato ambasciatore nelle ore buie precedenti la Seconda guerra mondiale, si rifiutò di giurare fedeltà al governo collaborazionista di Vichy e preferì andare esule negli Stati Uniti. Nel 1959 ricevette il Grand Prix National des Lettres in Francia e il Grand Prix International de Poésie alla Biennale di Knocke-le-Zoute. Nel 1960 venne onorato con l’assegnazione del premio Nobel per la Letteratura. La morte lo raggiunse nella sua casa di Vigneaux a Giens il 20 settembre 1975, in coincidenza con le tempeste d’equinozio da lui tanto amate.

Bibliografia

COOKIES E CONDIZIONI D'USO DEL SITO
Questo sito utilizza solo cookies tecnici e analitici, anche di terze parti, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti.
Per maggiori informazioni sui cookies accedi alla nostra Cookie Policy.
Dichiaro di aver letto e di accettare integralmente le Condizioni d’Uso del Sito.